Articoli con tag: sesso

Ma i santi non vanno al bar?

Ragazzi, attenzione prego! Oggi parliamo di santità!

I giovani sbadigliano se presentiamo loro la santità in modo anacronistico. Bisogna spiegare loro la bellezza della santità, che va cercata nell’intimo della propria esistenza, dove la voce di Dio ci chiama, ci consiglia, ci guida. Bisogna insegnare loro a donarsi ed affidarsi allo Spirito che dà la saggezza per discernere la strada da intraprendere.

data

Che c’entra la santità ai tempi di facebook?

Quando si parla di santità oggi, l’immaginario di tanti passa istintivamente all’idea delle statue, delle processioni, delle candele, dei baci ai piedi delle statue di madonne e santi posti in chiesa, di feste paesane e di beatificazioni in piazza San Pietro. Confondiamo spesso infatti nella vita di ogni giorno la santità con le nostre devozioni particolari e private. E forse proprio tutto questo genera in molti giovani scetticismo e indifferenza, perché questi discorsi sembra che a loro non dicano proprio niente. Il linguaggio, gli atteggiamenti, la mentalità, l’ambiente stesso dei giovani non hanno nulla a che vedere con i discorsi e i cammini di santità. Il loro mondo è ben altro. Fatto di scuola, di sport, di sogni, di amici, di noia; talvolta è sballo, talvolta sesso, talvolta alcool, talvolta droga. Per molti di loro la vita si comprende e si svolge in internet e su facebook. Continua a leggere

Categorie: Bisogna diventar santi | Tag: , , , , , , , , | 11 commenti

Maschio e Femmina li creò

L’impossibile e suicida auspicio del femminismo è che la donna non sia più ciò che è, ma quello che potrebbe o che vuole essere. Con questo satanico attacco alla donna, descritto in maniera magistrale nel terzo capitolo della Genesi, la guerra alla tradizione cattolica viene fatta, oltre che attraverso la lotta delle idee, soprattutto corrompendo coloro che trasmettono questa tradizione. Viene colpita colei che per essenza è educatrice e attraverso cui inevitabilmente passano le generazioni. Colpendo la donna, distruggendo la matrice, si disfa il futuro tessuto sociale; perché ella non sarà più legata ad alcun destino, ma trasmetterà soltanto la propria volontà egoistica di essere il centro di tutto. (E. Samek Ludovici)

adam-und-eva

Quella che oggi sta crescendo in tutto l’occidente è un ideologia particolarmente insidiosa, che per evitare ogni supremazia di un sesso sull’altro tende a cancellare le loro differenze, considerate come semplici effetti di un condizionamento storico-culturale. Una specie di livellamento dove la dimensione corporea, chiamata sesso, viene minimizzata, mentre la dimensione culturale, chiamata genere, è sottolineata e ritenuta primaria. Insomma, il tentativo di sradicare sia l’uomo che la donna dalla loro stessa natura, nella convinzione che ciascuno possa essere maschio o femmina, a seconda del desiderio o della vicenda personale. Continua a leggere

Categorie: Minicatechesi | Tag: , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: